Perchè i consumi?

Perchè i consumi?

La mia casa, il mio castello.

Siamo esseri viventi che abitano su un pianeta generalmente poco ospitale. È dai tempi della preistoria che cerchiamo di metterci un tetto sopra la nostra testa e dopo tanto progresso abbiamo finalmente le nostre case. Abitiamo in edifici dove il comfort è importante, una parte la fa la struttura stessa, l’altra i suoi servizi, che rendono la casa sempre più accogliente. È tutto molto bello e vero, ma questo, lo sappiamo bene, ci costa anche parecchio. Le bollette arrivano sempre puntuali a ricordarci quanto i nostri servizi costino alle nostre tasche. 

Abbiamo sempre avuto la voglia di capire come spendiamo i nostri soldi, però le bollette che riceviamo non ci aiutano. Lo so, è una vecchia storia, “le bollette sono incomprensibili”, “sembra che fanno apposta a renderle complicate”, però le sensazioni che proviamo sono sempre le stesse. 

Pagarle è necessario ma perché non le capiamo?

La risposta è semplice, la bolletta rappresenta un cumulo di norme tecniche e decreti legge che lo stato italiano ha pubblicato in una generazione di tempo. Capirle pienamente è materia per esperti, quindi no, non siete stupidi, è solo troppo complicato. 

Ma pensateci, perché le volete capire? Qual è la motivazione che vi spinge ad affrontare un documento complesso e forse incomprensibile? 

Dietro c’è una semplice volontà, il diritto di capire come si spendono i propri soldi e voler comprendere cosa possiamo fare per ridurre gli sprechi e risparmiare qualcosa. 

Capire i nostri consumi è un passo che vogliamo fare. 

Capito che la bolletta non ci sta aiutando, troviamo un altro sistema, più semplice e più moderno che ci permetta di capire come utilizziamo la nostra casa, sia noi che i nostri famigliari, che ci permetta di avere un quadro semplice ed intuitivo, una comprensione vera di un mondo che fino ad oggi non abbiamo compreso. 

Conoscere i propri consumi è la chiave che attiva una serie di strumenti che ci permettono di essere più efficienti, risparmiare del denaro, avere una casa più confortevole ed inquinare di meno. 

Ebby come sistema di “building automation” raccoglie i tuoi consumi energetici, sia elettrici che termici (riscaldamento e raffreddamento). 

Grazie alla sua App te li mostra in modo chiaro ed intuitivo, permettendoti di capire meglio i tuoi comportamenti in casa e come questi si riflettono sul tuo portafoglio. 

Ci siamo sforzati di trovare un modo che sia allo stesso tempo chiaro e semplice da usare. Inoltre, a differenza delle bollette, i tuoi consumi non vengono raccolti e comunicati ogni mese o due, bensì con la nostra APP questo esercizio lo puoi fare ogni giorno. Ti mostriamo il consumo elettrico, ti mostriamo quanto la tua caldaia è stata accesa o quanto il tuo impianto di condizionamento ha assorbito. Potrai vedere dei diagrammi di distribuzione della temperatura settimanale stanza per stanza. 

Il nostro scopo è creare un nuovo modo di interagire con l’energia, dove il protagonista sia l’utente, affinché possa realmente capire cosa sta succedendo in casa sua e finalmente fare delle scelte secondo i suoi interessi e le sue necessità.