Sostenibilità e consumo consapevole

Sostenibilità e consumo consapevole

Per sostenibilità, negli ambiti del risparmio energetico ed utilizzo delle risorse naturali, si intende la capacità di un sistema o processo di essere mantenuto in modo indefinito senza che vada a peggiorare la situazione climatica e le risorse naturali della terra. 

Se vogliamo che l’uomo preservi la natura e l’integrità ecologica del pianeta terra, tutti i processi attualmente esistenti devono diventare sostenibili. Questo avviene con il miglioramento del processo stesso oppure con la sua sostituzione con un altro più sostenibile

Quando si parla di consumi della casa e sostenibilità bisogna essere consapevoli che stiamo ancora utilizzando in modo preponderante sistemi petroliferi, per questo è necessario iniziare un cambiamento che porti a riscaldare/raffreddare le nostre case in modo sostenibile. Per questo le case sono e saranno sempre più isolate (classificazione A4) e senza metano, utilizzando solo l’energia elettrica per i servizi. 

Naturalmente il passo successivo e rendere le case completamente autosufficienti in ambito energetico (impianti fotovoltaici) e quindi sostenibili, però, considerando il parco attuale, questo obiettivo è effettivamente molto lontano nel tempo. 

Se vogliamo migliorare la situazione nel breve periodo dobbiamo ristrutturare le case e migliorare la gestione dei consumi, introducendo sistemi che vadano ad aiutare le persone ad avere comportamenti più virtuosi

Si sa che se abbassassimo, per tutto l’inverno, la temperatura interna di 1°C avremo una riduzione dei consumi di circa il 10%. Ma purtroppo non è così semplice, le persone vogliono un certo comfort e fanno fatica a cambiare. Bisogna renderle più consapevoli di quello che succede, delle temperature in casa, dell’evoluzione dei consumi lungo la giornata e lungo una intera stagione. Questi sistemi, chiamati building automation, informano costantemente l’occupante dando consapevolezza dei consumi, la risposta è sempre una loro riduzione. 

Questi sistemi fanno ormai parte delle strategie per migliorare la sostenibilità delle nostre case. Dobbiamo inserirli, utilizzarli e migliorarli al fine di dare un contributo all’ambiente e di rendere gli occupanti più partecipi a questa strategia e consapevoli del loro contributo positivo. Va infine ricordato che questi sistemi riescono a ridurre i consumi anche senza compromettere il comfort, grazie ad una gestione più ottimizzata ed una regolazione effettivamente in linea con le richieste dell’occupante.